Home > News > Museo archeologico nazionale dell’Umbria

Museo archeologico nazionale dell’Umbria

Mercoledì 12 luglio eventi musicali e visite guidate

Locandina evento MANU

Da mercoledì 12 luglio, in concomitanza dell’annuale manifestazione Umbria Jazz, il Museo archeologico nazionale dell’Umbria intende proporre alcune iniziative incentrate sugli strumenti musicali antichi. In particolare saranno allestiti spazi per consentire ai visitatori di apprezzare forme e modalità connesse alla produzione di musica nell’antichità
Sabato 8 e venerdì 14 luglio sono infatti in programma visite guidate a tema, volte ad illustrare quanto rappresentato al riguardo nelle pitture vascolari e nelle sculture delle urne cinerarie presenti nel Museo. Strumenti a fiato, a percussione e a corda facevano parte del patrimonio culturale di etruschi e romani ed erano utilizzati in vari contesti per accompagnare canti conviviali, recitazioni, lamenti funebri.
Per l’occasione saranno esposti anche strumenti a corda della collezione Orazio Antinori, parte di una più vasta raccolta di materiali, messi insieme dall’esploratore perugino nel corso del suo viaggio in Africa centrale dal 1859 al 1861.
Da venerdì  7 a domenica 16 luglio Mauro Branda curerà inoltre l’esposizione di altri strumenti antichi, tipici della musica medievale e rinascimentale.

Ad integrare il programma concorre la straordinaria partecipazione di Fakhraddin Gafarov, grande interprete di musica sufi e musica colta tradizionale di paesi quali Azerbaijan, Afghanistan, Turchia, Iran, che si esibirà nel chiostro del complesso architettonico di San Domenico.

Scarica la brochure